Operaio morto nell’azienda agricola, assolti in 5

Dopo il dibattimento, la Procura aveva chiesto solo una condanna

Si è chiuso con cinque assoluzioni il processo incardinato davanti al giudice monocratico Carotenuto del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per l’omicidio colposo di un operaio all’interno di un’azienda agricola casertana. Nell’inchiesta erano rimaste coinvolte cinque persone (Vincenzo D’A., 31 anni di Frignano, Raffaele S., 65 anni di Castel Volturno, Luigi D’A., 62 anni di Frignano, Maddalena S., 36 anni di Casal di Principe, Elvira M., 60 anni di Frignano) ma solo per una, Luigi D’A., il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a due anni di carcere. Il giudice, invece, ha accolto la tesi difensiva degli avvocati Giovanni Cantelli, Giuseppe Stellato ed Alessandro Barbieri ed ha assolto tutti dall’accusa di omicidio colposo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento