rotate-mobile
Cronaca Carinaro

Interrano rifiuti in un cantiere ma vengono scoperti

L'area è stata sequestrata e sono stati denunciati i due rappresentanti legali di altrettante società, un geometra e tre operai delle ditte

Sei persone nei guai perché accusate di aver interrato rifiuti in un cantiere. E' quanto scoperto dai carabinieri a seguito della segnalazione di un cittadino. Quest'ultimo ha informato i militari dell'Arma che alcuni operai di due ditte stavano interrando, in prossimità di un fabbricato in corso di costruzione ubicato in via San Salvatore a Carinaro, dei rifiuti costituiti da scarti di materiale plastico. 

Nel corso della mattinata odierna (23 maggio), all’esito dello sviluppo di accertamenti di polizia giudiziaria, i carabinieri della Stazione di Gricignano d’Aversa hanno deferito in stato di libertà 6 persone tra cui due rappresentanti legali di altrettante società, un geometra e tre operai delle ditte, ritenuti responsabili di concorso in attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

I militari dell’Arma di Gricignano d’Aversa, supportati da personale del nucleo carabinieri Forestale di Marcianise e dell’ufficio Tecnico del Comune di Carinaro, hanno proceduto al controllo del cantiere mediante lo svuotamento del fondo con una escavatrice.

Gli accertamenti esperiti hanno consentito di appurare che i predetti avevano interrato una notevole quantità di scarti di materiale plastico. Il fondo dove insiste il cantiere è stato sottoposto a sequestro preventivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interrano rifiuti in un cantiere ma vengono scoperti

CasertaNews è in caricamento