rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca Maddaloni

Omicidio stradale, un 29enne torna libero

Il ragazzo era ubriaco alla guida quando investì ed uccise un anziano

Affronterà il processo da uomo libero Giuseppe Salvato, il 29enne di Recale che lo scorso mese di agosto fu arrestato per aver investito, mentre era ubriaco alla guida, il 74enne di Maddaloni Antonio Carangelo, travolto sulla strada di Progress mentre si trovava a bordo del suo apecar.

Nella giornata di oggi i giudici del Tribunale del Riesame hanno accolto l'istanza avanzata dei difensori del ragazzo, Raffaele Carfora e Mario Caporaso dello studio legale Madonna, disponendo la revoca della misura cautelare dell'obbligo di dimora cui era sottoposto, con l'obbligo di restare in casa dalle 23 alle 6 del mattino. 

I legali dopo l'arresto avevano ottenuto dal magistrato l'obbligo di dimora già ad agosto. Nei mesi successivi avevano proposto richiesta di revoca della misura, rigettata per due volte dal gip. per questo è stato avanzato un Appello al Riesame che ha accolto l'istanza. Il processo, per omicidio stradale, si definirà all'inizio di febbraio.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio stradale, un 29enne torna libero

CasertaNews è in caricamento