menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'omicidio stradale avvenuto a San Felice a Cancello

L'omicidio stradale avvenuto a San Felice a Cancello

Ubriaco alla guida uccide 40enne, condannato a 6 anni

La Cassazione conferma il verdetto per l'omicidio stradale di Giovanni Lettieri

Aveva bevuto alcune grappe e fumato dell'hashish prima di mettersi alla guida. Diventa definitiva la condanna a sei anni per C.B., 28enne di Maddaloni, accusato dell'omicidio stradale di Giovanni Lettieri, 40 anni di Roccarainola, avvenuto nel novembre 2018 a San Felice a Cancello.

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna pronunciata dalla Corte d'Appello di Napoli che aveva vidimato la sentenza pronunciata dal gup di Santa Maria Capua Vetere. Per i giudici della Suprema Corte il ricorso presentato dal legale dell'imputato è infondato in quanto il verdetto della corte partenopea appare logico e congruo. Inoltre, nel corso del processo di primo grado era stato lo stesso giovane, al quale era stato effettuato un prelievo ematico in ospedale in quanto ferito dal quale era emerso il suo stato di alterazione alla guida, ad ammettere di aver bevuto e fumato hashish prima di mettersi alla guida.

L'incidente si era verificato il 17 novembre del 2018. Il 28enne, alla guida di una Citroen C2, dopo essersi messo alla guida in evidente stato di alterazione psicofisica, avrebbe invaso la corsia opposta in via Polvica impattando contro la Fiat 600 sulla quale viaggiava la vittima provocandone la morte. Dagli accertamenti emerse anche come il 28enne avesse con sé, occultata in un calzino, una pistola 9x21 con i colpi inseriti nel caricatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento