rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Parete

Ucciso e fatto a pezzi, il caso di Vincenzo a ‘Chi l’ha visto?’

La mamma da 10 mesi in attesa della salma per i funerali

Dopo dieci mesi ancora non à riuscita a dare una degna sepoltura a suo figlio, ucciso per una folle gelosia ed il cui corpo è stato fatto a pezzi dal killer. Il caso di Vincenzo Ruggiero, il 25enne di Parete ammazzato nel luglio dello scorso anno in una casa di Aversa, sarà trattato lunedì dalla striscia mattutina di ‘Chi l’ha visto?’.

La mamma Maria da tempo sta chiedendo alla Procura di Napoli Nord di poter riavere la salma del figlio per poterle dare una sepoltura in attesa che la giustizia faccia il suo corso. Per la morte di Vincenzo è stato arrestato un mese dopo l'omicidio Ciro Guarente, incastrato dalle telecamere che lo riprendono trascinare le valigie del 25enne di Parete fuori dall'abitazione di Aversa dove viveva insieme ad un'amica. E proprio la folle gelosia di Guarente sarebbe, secondo la Procura, il movente del macabro omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso e fatto a pezzi, il caso di Vincenzo a ‘Chi l’ha visto?’

CasertaNews è in caricamento