Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

L’omicidio di Romina senza un colpevole: archiviata anche la nuova indagine

La giovane promoter fu trovata morta a Carditello dopo essere scomparsa ad Aversa

Romina Del Gaudio

Dopo 17 anni non c’è ancora un colpevole per la morte di Romina Del Gaudio, la giovane promoter napoletana scomparsa ad Aversa il 4 giugno 2004 e trovata morta, pochi mesi dopo, nel bosco nei pressi della Reggia di Carditello a San Tammaro.

La Procura ha archiviato anche l’ultima indagine sull’omicidio che era stata aperta nel 2019 dopo che, a seguito di nuovi spunti investigativi, tre persone erano state iscritte nel registro degli indagati.

Ma le tracce non hanno portato ad elementi che potessero confermare i dubbi sollevati e per questo si è arrivati a chiudere il caso. Ancora una volta senza colpevole.

Un colpo al cuore per Ciro, lo zio di Romina, che dopo la morte della mamma della ragazza ha provato in tutte le maniere a non far spegnere la luce sul suo omicidio. Ma purtroppo, a distanza di 17 anni, non c’è ancora un colpevole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’omicidio di Romina senza un colpevole: archiviata anche la nuova indagine

CasertaNews è in caricamento