Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Castel Volturno

La fuga di Cirillo dopo la condanna arriva sul tavolo dei ministri

Il senatore Ruotolo chiede chiarimenti a Lamorgese e Bonafede

“Quali iniziative intendono adottare per assicurare alla giustizia il latitante Francesco Cirillo, resosi irreperibile dopo la sentenza definitiva di condanna a 30 anni per l'omicidio dell'imprenditore Domenico Noviello. E se nell'ipotesi si ravvisassero eventuali responsabilità quali provvedimenti pensano di adottare al riguardo?”. Lo chiede il senatore del Gruppo misto Sandro Ruotolo in una interrogazione urgente rivolta ai Ministri dell'Interno e della Giustizia e sottoscritta dalle senatrici Loredana De Petris, Paola Nugnes e Valeria Valente. “La suprema Corte di Cassazione - Quinta sezione - , il giorno 20 novembre 2020 ha confermato la condanna a 30 anni di carcere per Francesco Cirillo, riconoscendolo come uno degli organizzatori dell'omicidio dell'imprenditore Domenico Noviello, avvenuto il 16 maggio 2008, a Baia Verde a Castel Volturno nel Casertano – scrivono i parlamentari - da notizie di stampa e dalla denuncia degli stessi familiari dell'imprenditore ucciso, si apprende che Cirillo dal giorno del pronunciamento della sentenza definitiva risulta essere irreperibile”. “La notizia dell'irreperibilità di Cirillo non solo ha scosso i familiari dell'imprenditore e in particolare il primogenito Massimiliano, che nel 2001 denunciò Cirillo insieme al padre, e vive da anni sotto scorta, ma anche turbato un ampio fronte civico di lotta alla camorra come il Comitato don Peppe Diana e l'amministrazione di Casal di Principe con il sindaco Renato Natale che da anni operano su quel difficile territorio per l'affermazione dei valori della legalità, della giustizia e della memoria”. “Di fronte alla gravità dei fatti esposti chiediamo ai ministri – concludono i parlamentari - di adottare attraverso le forze dell'ordine e gli organismi investigativi iniziative straordinarie per assicurare alla giustizia il latitante Cirillo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fuga di Cirillo dopo la condanna arriva sul tavolo dei ministri

CasertaNews è in caricamento