menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Domenico Noviello

Domenico Noviello

Omicidio Noviello, chiesto l'ergastolo per Cirillo

La requisitoria del procuratore generale per il delitto dell'imprenditore ucciso dal clan dei Casalesi

Ergastolo. Questa la richiesta del procuratore generale nei confronti di Francesco Cirillo, alias Pasqualino Coscia Fina, accusato di aver partecipato all'organizzazione dell'omicidio di Domenico Noviello, l'imprenditore coraggio ucciso nel 2008 a Castel Volturno per non essersi piegato alle richieste di pizzo fatte dal clan dei Casalesi.

Il procuratore generale si è riportato alle conclusioni che avevano portato alla pena dell'ergastolo in primo grado, con la sentenza ritornata in Appello dalla Cassazione dopo un precedente annullamento della corte partenopea. Nel corso dell'udienza di oggi hanno discusso anche gli avvocati delle parti civili: i figli di Noviello ed il comitato "Don Peppe Diana", rappresentato dall'avvocato Giovanni Zara.

Era stato lo stesso capo dell'ala stragista dei Casalesi, Giuseppe Setola, ad accusare Cirillo di aver partecipato insieme al cugino, Alessandro Cirillo detto il Sergente, luogotenente proprio di Setola, all'organizzazione del delitto. 

Secondo la versione del boss, Cirillo avrebbe trovato la base di appoggio per il commando, salvo poi procurarsi un alibi presso un albergo per evitare il suo coinvolgimento nella vicenda. Cirillo fu arrestato per estorsione all'inizio degli anni 2000, su denuncia di Noviello e del figlio Massimiliano, assieme a quattro esponenti del clan dei Casalesi, ma fu l'unico ad essere condannato a quattro anni di carcere mentre gli altri estorsori furono assolti.

La vecchia condanna, secondo la tesi accusatoria, avrebbe dunque costituito il pretesto "ripescato" da Setola per vendicarsi di Noviello, seminare il terrore e costringere così anche gli altri imprenditori a pagare il pizzo. Noviello venne ucciso fuori la sua autoscuola a Castel Volturno il 16 maggio 2008.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento