Finanziere spara davanti a negozio poi si ammazza: 3 morti | FOTO

La moglie tra le vittime. Ha ferito anche i suoceri

Il luogo della sparatoria in via Roma a Vairano

Almeno due persone sono morte mentre altre sono rimaste ferite nel corso di una sparatoria avvenuta poco dopo le ore 17,30 in via Roma a Vairano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e ben quattro ambulanze per soccorrere i feriti, che sarebbero. I contorni della vicenda non sono ancora chiari: sembra che la sparatoria sia avvenuta nei pressi di un negozio. In zona la situazione è tesissima.

omicidio vairano larga-2

AGGIORNAMENTO ORE 19. Sarebbe un finanziere l'uomo protagonista della sparatorian di oggi pomeriggio in cui hanno perso la vita due persone, tra cui la moglie dell'uomo. La sparatoria è avvenuta davanti ad una cartolibreria di via Roma. L'altra vittima potrebbe essere una parente della donna. C'è anche un uomo ferito che è stato portato in ospedale a Caserta con ferite gravi. Il responsabile, marito di una delle due, ha tentato il suicidio. É stato fermato. Il fatto è avvenuto in un esercizio commerciale. Sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Capua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNAMENTO ORE 19.30. E’ morto l'uomo responsabile del duplice omicidio avvenuto in una cartolibreria di Vairano Patenora, in via Roma. Lo scrive l’Ansa. Si trattava di un maresciallo della Guardia di Finanza, M.D.P. di 52 anni in servizio al Comando Provinciale di Napoli. Secondo quanto accertato dai carabinieri, il militare è entrato nel negozio, di proprietà della moglie R.L., e ha ucciso quest'ultima e la sorella A.L.; il finanziere ha fatto fuoco anche verso i suoceri, che sono rimasti feriti. Ha quindi rivolto l'arma verso di sè: inizialmente era rimasto ferito gravemente ed era stato ricoverato in ospedale, dove e' pero' poi deceduto. La tragedia sembra sia avvenuto per precedenti liti tra l'uomo, la moglie e i familiari di quest'ultima; ai carabinieri non risultano comunque denunce a carico del 52enne finanziere. La coppia aveva due figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sfondata la quota dei mille casi in Campania

  • Coronavirus, 20 casi nuovi. In Campania 956 contagiati

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, donna contagiata a Santa Maria Capua Vetere

  • Pasqua in quarantena per il coronavirus. De Luca proroga l'isolamento

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

Torna su
CasertaNews è in caricamento