rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Teano

L'OMICIDIO DI SERENA C'è la svolta: isolate tracce di vernice sul nastro adesivo

Per la morte della ragazza è indagata una famiglia casertana

Potrebbe essere vicina ad una svolta l’inchiesta, aperta ormai da 17 anni, sull’omicidio di Serena Mollicone, la ragazza uccisa ad Arce (Frosinone) nel giugno del 2001. La Procura ha ormai ristretto la sua attenzione su cinque sospetti, tra questi figurano anche l’ex comandante della stazione dei carabinieri di Arce, Franco Mottola, la moglie Anna ed il figlio Marco, tutti di Teano. Per loro l’accusa è di omicidio volontario. Nei guai sono finiti anche l'ex vice comandante della stazione dei carabinieri, il luogotenente Vincenzo Quatrale che deve rispondere oltre che del reato di 'concorso morale in omicidio' anche di 'istigazione al suicidio', oltre all’appuntato Francesco Suprano, che dovrebbe rispondere del reato di favoreggiamento.

LA SVOLTA

Nei giorni scorsi, all’esito di ulteriori accertamenti, sono stati rinvenuti sul nastro adesivo che avvolgeva le mani ed i piedi di Serena microscopici frammenti di vernice. Proprio con quello scotch l’assassino della studentessa e i suoi probabili complici ha sigillato il sacchetto di plastica infilato poi sulla testa della diciottenne di Arce che è morta soffocata, dopo una lenta agonia. Inoltre su quel lembo di materiale potrebbero essere state lasciate tracce di Dna.

L’INCONTRO E LA PERIZIA

Per questo lunedì mattina vi sarà un importante faccia a faccia in tribunale a Cassino tra il procuratore capo Luciano d'Emmanuele e il sostituto procuratore Maria Beatrice Siravo, magistrato titolare dell'inchiesta, che hanno convocato tutte le parti in causa. Nel palazzo di giustizia saranno infatti presenti gli avvocati dei cinque indagati, l'avvocato della famiglia Mollicone e i carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche di Roma. All’incontro in tribunale farà seguito il conferimento dell'incarico ad un esperto di genetica, che dovrà esaminare i frammenti di vernice.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'OMICIDIO DI SERENA C'è la svolta: isolate tracce di vernice sul nastro adesivo

CasertaNews è in caricamento