menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Serena Mollicone, la ragazza uccisa a soli 18 anni

Serena Mollicone, la ragazza uccisa a soli 18 anni

La morte di Serena, chiuse le indagini: tre carabinieri indagati

Nel mirino della Procura l'ex maresciallo di Teano Franco Mottola, la moglie e il figlio

La Procura di Cassino ha notificato l’avviso di conclusione indagine ai cinque indagati per la morte di Serena Mollicone, la studentessa 18enne di Arce uccisa il primo giugno 2001 nella caserma dei carabinieri del piccolo centro in provincia di Frosinone.

Le indagini sono quindi ufficialmente concluse e gli indagati avranno ora 20 giorni per presentare eventuali memorie difensive. Sotto accusa sono l’ex maresciallo Franco Mottola, originario di Teano e comandante della caserma dei carabinieri di Arce nel 2001, la moglie, il figlio Marco (entrambi di Teano) e due sottufficiali dell'Arma all'epoca in servizio nella struttura militare

Come riporta FrosinoneToday, per i tre membri della famiglia Mottola l’accusa è di omicidio volontario ed occultamento di cadavere. I due sottufficiali invece dovranno rispondere a vario titolo di favoreggiamento e concorso morale in omicidio. 

Il gip dovrà quindi decidere se chiedere o meno il processo per ognuno dei cinque indagati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    Contagi a picco, 379 guariti in 24 ore nel casertano

  • Cronaca

    E' morto padre Angelo Gutturiello: era missionario in Burundi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento