menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franco Mottola, ex maresciallo della stazione di Arce

Franco Mottola, ex maresciallo della stazione di Arce

Omicidio Mollicone, 18 anni di sospetti e dolore. Il papà di Serena parla a 'Le Iene'

Guglielmo racconta quei drammatici momenti e tutti i dubbi sul maresciallo casertano che oggi rischia di finire sotto processo con moglie e figlio

Un nuovo appello è stato lanciato tramite ‘Le Iene’ da Guglielmo Mollicone, il padre di Serena, la ragazza uccisa 18 anni fa per il cui omicidio è indagato l’ex maresciallo della stazione dei carabinieri di Arce, Franco Mottola di Teano, insieme al figlio ed alla moglie.

Guglielmo ripercorre questi anni difficili vissuti con la morte nel cuore per la morte della figlia e la voglia di scoprire la verità. Ricorda anche l’incontro col maresciallo Mottola quando andò a presentare la denuncia della scomparsa.

Il papà di Serena racconta di aver dato al maresciallo di Teano anche il diario della ragazza, ma che il fatto non fu verbalizzato. E' stato poi ripercorso il processo a carico del carrozziere Carmine Belli fino al suicidio del carabiniere Santino Tuzzi.

Nei giorni scorsi l’udienza preliminare a carico degli indagati (cinque in tutto) è saltata per un cavillo: il nuovo appuntamento è fissato per gennaio.

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento