Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Casapulla

Gli amici di Romeo lasciano fiori sul luogo dell'omicidio. Il giallo del movente

Manca il tassello scatenante della rissa poi finita in maniera tragica. Il sindaco di Casapulla: "Conosco il papà del ragazzo, sono vicino a lui ed alla moglie"

Legati dalla passione per il calcio e da una tragica vicenda che ha segnato le vite di entrambi. Sono storie che si intrecciano quelle di Romeo Bondanese, 17 anni di Formia, e C.B., 17 anni di Casapulla, coinvolti nella tragedia del martedì grasso nella città del basso Lazio.

Il dubbio che resta agli inquirenti è cosa abbia spinto i due giovani calciatori e studenti ad avviare una rissa in via Vitruvio a Formia, da cui è scaturito poi l’omicidio di Romeo ed il fermo del coetano, ora ristretto in un centro di accoglienza minorile della Capitale. Il movente della rissa potrebbe permettere agli inquirenti di poter chiudere definitivamente il cerchio attorno all’increscioso fatto di sangue.

A Casapulla la notizia è stata appresa con grande dolore, come ha chiarito il sindaco Renzo Lello all’Ansa. “Nessuno poteva immaginare una cosa del genere. Siamo una comunità tranquilla, in cui ci conosciamo tutti, e in cui non si sono mai verificati simili episodi di violenza tra adolescenti. Conosco il papà del ragazzo, è un operatore ecologico che lavora nel nostro comune. A lui e alla moglie va la mia vicinanza per il momento terribile che immagino stiano passando. Speriamo che le indagini siano veloci e accertino la verità. Siamo profondamente addolorati e scossi per la morte del ragazzo di Formia”.

Intanto sul luogo dell’omicidio a Formia, da stanotte è un continuo ‘via vai’ di amici di Romeo, che lasciano fiori e si fermano per rivolgere un pensiero all’amico che non c’è più. Per giovedì è stato predisposto anche il lutto cittadino da parte del commissario Silvana Tizzano per “manifestare il profondo cordoglio dell’amministrazione comunale per la morte del ragazzo”, esortando “le istituzioni scolastiche a promuovere occasioni di riflessione rivolte agli studenti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli amici di Romeo lasciano fiori sul luogo dell'omicidio. Il giallo del movente

CasertaNews è in caricamento