Cronaca Casapulla

Ucciso a coltellate vicino al Mc Donald’s, fermato 17enne casertano. Ricercato un altro ragazzo

L’omicidio al termine di una lite tra due gruppi di ragazzi. La vittima morta in ospedale

Un ragazzo di 17 anni di Casapulla è stato fermato dalla polizia di Formia con l’accusa di aver ucciso un coetaneo al termine di una lite avvenuta nei pressi del Mc Donald’s di via Vitruvio.

La vittima è stata colpita con un fendente al collo: immediatamente trasportato in ospedale ed operato, il ragazzo è morto sotto i ferri.

La dinamica dell'accaduto è ancora in fase di ricostruzione da parte degli agenti del commissariato di polizia e il movente è ancora sconosciuto.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti gli aggressori, almeno due, si sono avvicinati a un gruppo di giovanissimi del posto, è nato un violento diverbio e poi è spuntato un coltello con cui il 17enne è stato colpito.

La polizia è ancora alla ricerca di un altro ragazzo, sempre della provincia di Caserta (residente a Cellole), che si è allontanato dopo il ferimento mortale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso a coltellate vicino al Mc Donald’s, fermato 17enne casertano. Ricercato un altro ragazzo

CasertaNews è in caricamento