Cronaca

Uccide titolare di un hotel dopo la lite e ferisce anche il fratello

Arrestato un 20enne casertano titolare di una rosticceria

Il luogo dell'omicidio a Follonica

Ha ucciso una persona e ne ha ferite altre due al termine di una furibonda lite. E' stato arrestato per questo il 20enne originario della provincia di Caserta Raffaele Papa, titolare di una rosticceria a Follonica, alle porte di Grosseto. L'uomo ha sparato a tre persone in via Matteotti: l'assassino era riuscito a fuggire in auto verso Grosseto ma i carabinieri lo hano bloccato.

La vittima si chiamava Salvatore De Simone, 42 anni: era il titolare dell'Hotel Stella, in via Matteotti, davanti al quale l'omicida ha sparato ferendo anche il fratello della vittima, Massimiliano, e una donna, una farmacista che in quel momento stava passando davanti all'albergo.

Tutto sarebbe iniziato da una lite di vicinato, tra i due fratelli che gestiscono l'hotel e Papa. Per sedare la lite sarebbe intervenuta la moglie di uno dei titolari dell'albergo. Ma a quel punto Papa avrebbe tirato fuori un'arma, iniziando a sparare. Sulle linea di tiro si è trovata anche una passante, una farmacista della zona, assolutamente estranea al litigio. La donna è stata colpita da un proiettile. L'uomo che ha sparato è stato arrestato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide titolare di un hotel dopo la lite e ferisce anche il fratello

CasertaNews è in caricamento