Il giallo della morte di Concetta: ecco le piste al vaglio dei carabinieri | FOTO

Dalla lite alla tentata rapina: si sta cercando di fare luce sul decesso

Concetta Salomone è stata trovata morta questa mattina

Per ora resta un vero e proprio giallo la morte di Concetta Salomone, la donna di 62 anni trovata morta all’alba a Falciano del Messico da una vicina di casa. I carabinieri di Mondragone e di Falciano del Messico che stanno indagando su quello che ha tutti i connotati di un omicidio non escludono alcuna pista: dalla lite finita in tragedia alla tentata rapina.

Alcuni testimoni hanno raccontato di tensioni tra la donna ed il marito e di un litigio avvenuto poche ore prima del ritrovamento del cadavere, ma ad ora non c’è stato alcuno sviluppi in tal senso e dagli ambienti investigativi confermano che si sta procedendo senza tralasciare alcun dettaglio. Un lavoro non semplice quello degli inquirenti ai quali si sono affidati i cittadini di Falciano del Messico sconvolti da questa tragedia che ha macchiato il periodo natalizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancor di più perché la donna è stata trovata morta a poca distanza dai mercatini natalizi organizzati dall’amministrazione comunale. Concetta era la classica “brava donna, tutta lavoro e famiglia”, una persona umile e sempre disposizione. La sua morte ha gettato nella disperazione tutti coloro che la conoscevano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento