menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due omicidi di camorra, chiesti 3 ergastoli dalla Dda

La requisitoria del magistrato a carico dei Mazzara e di Verde

“Ergastolo”. E’ questa la richiesta avanzata dal pubblico ministero della Dda nei confronti di Giovanni e Nicola Mazzara, rispettivamente di 61 e 64 anni, entrambi di Cesa, ed Alberto Verde, 46 anni di Aversa, per gli omicidi di Michele Caterino e Cesario Ferriero.

I tre, insieme al collaboratore di giustizia Tammaro Scarano di Aversa, sono considerati gli autori dei due omicidi di camorra le cui vittime erano ritenute vicine al clan Caterino-Ferriero rivale a quello dei Mazzara di Cesa. 

In particolare l'uccisione dell'imprenditore 26 anni Cesario Ferriero, crivellato la sera di Natale del 2007 nella sua auto con un fucile a pallettoni in via Fratelli Cervi, sotto l'abitazione della fidanzata che avrebbe dovuto sposare a giugno del 2008, suscitò molto scalpore.

L’udienza è stata aggiornata a gennaio per le discussioni degli avvocati. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Carlo De Stavola, Elisabetta Carfora,  Franco Liguori  e Patrizia Sebastianelli per il collaboratore Scarano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento