menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Occupa il posto della polizia con il permesso per invalidi della sorella: denunciato

I vigili urbani hanno notato una vettura parcheggiata in piazza Vanvitelli negli spazi riservati alle forze di polizia ed il proprietario è finito nei guai

La polizia municipale di Caserta ha sanzionato e denunciato un cittadino che utilizzava abusivamente una copia di un permesso invalidi intestato alla sorella per parcheggiare in città. Gli agenti hanno notato una vettura parcheggiata in piazza Vanvitelli negli spazi riservati alle forze di polizia, nei pressi della Casa Comunale.

Nel corso delle verifiche è emerso che il tagliando esposto era una fotocopia a colori debitamente plastificata di un permesso invalidi rilasciato nel 2017 e valido a tutto il 2023. Il veicolo era intestato ad una giovane donna che poi è risultata essere la nipote della titolare del permesso invalidi e che il veicolo, in quella circostanza, era stato utilizzato dal padre della ragazza nonché fratello della titolare del permesso invalidi.

In meno di due mesi la polizia municipale ha accertato altri tre episodi simili, come il caso del permesso utilizzato intestato ad un genitore deceduto o quello di due coniugi che con lo stesso permesso fotocopiato parcheggiavano nei posti riservati entrambe le auto di proprietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento