rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Succivo

Video hard con due ragazzi, la Curia invia il sostituto del sacerdote finito nella bufera

Scelto il successore di don Crescenzo Abbate

La diocesi di Aversa si riorganizza dopo gli scandali che l’hanno recentemente colpita, dal sacerdote esorcista don Michele Barone, finito in manette, a don Crescenzo Abbate, il prete ricattato per alcuni video hard. Proprio nella sua parrocchia, la chiesa della Trasfigurazione di Succivo, il vescovo Angelo Spinillo ha deciso di inviare don Tommaso D’Ausilio. Il sacerdote è anche cappellano dell’ospedale San Giuliano di Giugliano.

Farà il percorso inverso invece don Francesco Riccio, originario di Giugliano e attualmente alla guida della chiesa di San Giovanni Battista di Aversa. Il sacerdote dal prossimo 11 aprile tornerà a casa per dirigere la chiesa di San Pio X di Giugliano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Video hard con due ragazzi, la Curia invia il sostituto del sacerdote finito nella bufera

CasertaNews è in caricamento