rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

I primi verbali di Nicola Schiavone nel processo a sindaci ed imprenditori

Il magistrato ha contestato nuove accuse a due imputati dopo una testimonianza

Udienza importante sotto due punti di vista quella che si è svolta questa mattina al tribunale di Napoli nel processo per l’inchiesta “The Queen” che coinvolge sindaci, imprenditori e funzionari delle province di Napoli e Caserta. Il magistrato della Dda ha infatti annunciato il deposito dei primi verbali di Nicola Schiavone, figlio di Francesco Schiavone Sandokan, da pochi mesi collaboratore di giustizia. Parole che andrebbero ad aumentare il peso della contestazione di “associazione camorristica” che oggi viene contestata solo ad alcuni imputati.

Ma vi è di più. Perché al termine della deposizione di un altro indagato nel corso dell'udienza preliminare, il magistrato ha fatto una nuova contestazione al diretto interessato e ad un altro imputato di un ulteriore episodio di corruzione. L’udienza è stata poi aggiornata a fine mese quando inizieranno le discussioni degli avvocati difensori.

Il processo (che è ancora in fase di udienza preiminare) vede imputati, tra gli altri, l’ex consigliere regionale Pasquale Sommese, gli ex sindaci di Alife Giuseppe Avecone, di Casapulla Ferdinando Bosco, di Riardo Nicola D'Ovidio, l'attuale sindaco di Aversa Enrico de Cristofaro ed il faccendiere Alessandro Zagaria. Gli imputati sono accusati, a vario titolo, di corruzione, turbativa d'asta e concorso esterno in associazione camorristica (solo per alcuni indagati). Tutta l’indagine ruota attorno all'ingegnere napoletano Guglielmo La Regina e per tale ragione l'inchiesta prende il nome di "The Queen". Nel mirino dei magistrati della Dda di Napoli sono finte alcuni appalti che i colletti bianchi avrebbero truccato per favorire imprese della famiglia Zagaria del clan dei Casalesi. 

L’ELENCO DEGLI IMPUTATI

Claudio Accarino, 22 anni, Alife

Pasquale Amato, 63 anni, Comiziano

Francesco Ambrosio, 52 anni, San Giuseppe Vesuviano

Michele Apicella, 67 anni, Napoli

Giuseppe Avecone, 51 anni, Alife

Aldo Aveta, 69 anni, Napoli

Claudio Borrelli, 71 anni, Napoli

Ferdinando Bosco, 65 anni, Casapulla

Antonio Bretto, 42 anni, Casal di Principe

Vito Cappiello, 70 anni, Napoli

Luigi Conte, 69 anni, Salerno

Carlo Coppola, 64 anni, Napoli

Claudio D’Alessio, 56 anni, Pompei

Andrea D’Aniello, 34 anni, Gricignano

Nicola D’Ovidio, 50 anni, Telese Terme

Claudio De Biasio, 53 anni, Napoli

Enrico De Cristofaro, 63 anni, Aversa

Luciano Di Fraia, 64 anni, Napoli

Loredana Di Giovanni, 46 anni, Napoli

Rino Dimola, 48 anni, Aversa

Pasquale Garofalo, 43 anni, Aversa

Francesco La Regina, 78 anni, Napoli

Guglielmo La Regina, 40 anni, Napoli

Vincenzo Manocchio, 73 anni, Napoli

Daniele Marrama, 43 anni, Napoli

Mario Martinelli, 53 anni, San Cipriano

Salvatore Mazzocchi, 73 anni, Nola

Raffaele Meo, 47 anni, Nola

Andrea Nunziata, 49 anni, Nola

Mario Palermo Cerrone, 40 anni, Napoli

Umberto Perillo, 48 anni, Napoli

Carlo Antonio Piccirillo, 39 anni, Portico

Raffaele Piccolo, 55 anni, Casapesenna,

Domenico Antonio Ranauro, 68 anni, Cannalonga,

Corrado Romano, 53 anni, Pettorano sul Gizio

Antonio Sommese, 48 anni, Nola

Pasquale Sommese, 61 anni, Cimitile

Vincenzo Sposito, 59 anni, Maddaloni

Sergio Stenti, 71 anni, Napoli

Raffaele Testa, 54 anni, Pastorano

Gabriele Venditti, 61 anni, Alife

Salvatore Visone, 56 anni, Avellino

Alessandro Zagaria, 31 anni, Casapesenna

Raffaele Zoccolillo, 53 anni, Piedimonte

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I primi verbali di Nicola Schiavone nel processo a sindaci ed imprenditori

CasertaNews è in caricamento