Cronaca Castel Volturno

Neonato morto, nuovi esami dopo l'autopsia

La salma del piccolo Francesco è stata consegnata ai familiari

Il corpicino del piccolo Francesco è stato restituito ai genitori dopo il primo esame macroscopico ma serviranno altri esami per permettere alla Procura di fare chiarezza su quanto accaduto alcuni giorni fa alla clinica 'Pineta Grande' quando il bimbo sarebbe 'nato' già morto tra la disperazione della mamma e del papà che hanno subito denunciato i medici. Immediatamente avviata l'indagine che ha portato all'iscrizione nel registro degli indagati di un ginecologo e di due medici della clinica 'Pineta Grande'. 

Dicevamo che c'è stata l'autopsia alla quale hanno partecipato anche avvocato della mamma del bimbo, Benito De Siero insieme al consulente del legale, professor Dottor Maurizio Municinó. Subito dopo l'esame è stata liberata la salma che è stata consegnata ai familiari. Ci sarà un secondo accesso con i consulenti per gli esami istologici e poi seguirà il deposito della consulenza non prima di 90 giorni.

Il papà di Francesco si è invece affidato all'avvocato Enrico Capone

Per i medici il piccolo Francesco sarebbe morto già nell'utero della mamma ma a fare chiarezza sull'accaduto saranno sicuramente le indagini e l'autopsia darà risposte importanti anche alla famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato morto, nuovi esami dopo l'autopsia

CasertaNews è in caricamento