Cronaca

Il dramma di Nando, fissata l'autopsia per l'operaio morto in fabbrica

Il pm Gaudino ha conferito l'incarico al medico legale. Indagato il conducente del muletto

Ferdinando Brunetti

E' stata fissata per martedì l'autopsia sul corpo di Ferdinando Brunetti, 39enne di Capua e residente a Bellona, morto in seguito ad un drammatico incidente sul lavoro avvenuto alla Grimaldi di Capua.

Il pubblico ministero Iolanda Gaudino, titolare delle indagini, ha conferito incarico al medico legale Salvarezza per gli esami clinici che andranno a fissare le cause del decesso del 39enne. L'unica persona al momento iscritta nel registro degli indagati è M.G., 53 anni di Capua difeso dall'avvocato Gerardo Marrocco, conducente del muletto che ha investito il povero Nando.

Da una prima ricostruzione operata dai carabinieri Brunetti sarebbe stato travolto dal mezzo che stava trasportando delle bobine verso una zona di scarico all'interno dello stabilimento. Dopo l'incidente il 39enne era stato trasportato in ospedale dove è spirato poco dopo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di Nando, fissata l'autopsia per l'operaio morto in fabbrica

CasertaNews è in caricamento