Cronaca Casal di Principe

Naike, la festa con le amiche e poi il tragico incidente: autopsia sulla salma della 18enne

Lavorava come barista dopo il percorso di studi: sarebbe stata sbalzata fuori dalla vettura dopo lo schianto

Nella notte tra mercoledì e giovedì, un terribile incidente stradale ha sconvolto la comunità di Casal di Principe. Una giovane di soli 18 anni, Naike Nuscher, ha perso la vita in un tragico schianto avvenuto in Corso Umberto I.

Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è avvenuto quando la Fiat Panda su cui viaggiava Naike insieme a due amiche di 34 anni, di ritorno da una festa, ha urtato un marciapiede, perdendo il controllo e schiantandosi contro un'abitazione. L'impatto ha causato il ribaltamento dell'auto e Naike è stata sbalzata fuori dal veicolo, battendo la testa sull'asfalto e morendo sul colpo. 

Le altre due donne a bordo sono rimaste gravemente ferite. Una delle ferite è stata trasportata all'ospedale di Aversa in prognosi riservata ma non in pericolo di vita, mentre l'altra è stata portata a Caserta con numerose contusioni.

Sul posto sono intervenuti prontamente gli agenti della polizia e i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso della giovane. L’incidente, avvenuto intorno alle 2 di notte, ha subito attirato una folla di giovani, testimoni della tragica scena che ha scosso l'intera comunità.

Naike Nuscher, originaria di Castel Volturno, avrebbe compiuto 19 anni il prossimo mese. Dopo aver completato il percorso di studi, aveva iniziato a lavorare come barista in una caffetteria della zona. Il suo sogno e la sua giovane vita sono stati spezzati troppo presto. 

La tragedia ha avuto ripercussioni anche sulla campagna elettorale dei candidati sindaci, Elisabetta Corvino e Ottavio Corvino, che hanno deciso di sospendere temporaneamente le loro attività in segno di rispetto e cordoglio.

Il corpo della giovane è stato trasferito all'Istituto di Medicina Legale dell'ospedale San Giuliano di Giugliano, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Napoli Nord, per gli accertamenti di rito. Intanto, la comunità scolastica dell'istituto superiore Guido Carli, dove Naike aveva studiato, si è stretta attorno alla famiglia, esprimendo profondo dolore e solidarietà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Naike, la festa con le amiche e poi il tragico incidente: autopsia sulla salma della 18enne
CasertaNews è in caricamento