Cronaca

Schiacciato dal trattore, muore ex agente penitenziaria

Il ritrovamento da parte di alcuni cittadini a cui i familiari si erano rivolti disperati per l'assenza di notizie da parte dell'uomo. La polizia indaga per far chiarezza sulla vicenda

(foto di repertorio)

Si ribalta col proprio mezzo agricolo e muore sul colpo. È successo a Falciano del Massico in un terreno nei pressi del Lago falcianese dove M. D. N., un ex agente della polizia penitenziaria in pensione, ha perso tragicamente la vita. Stava trinciando col proprio mezzo agricolo il terreno per prepararlo per la raccolta delle nocciole. Un malore forse gli ha fatto perdere il controllo del pesante mezzo che si è ribaltato, trascinando il malcapitato sotto le lame per la trinciatura e schiacciandolo.

A dare l'allarme i familiari dell'ex agente originario di San Marco di Teano ma residente a Carinola da molto tempo, che al far della sera non vedevano rincasare il proprio congiunto. Lo hanno ritrovato poco prima della mezzanotte di lunedì alcuni cittadini carinolesi a cui i familiari si erano rivolti disperati per l'assenza di notizie da parte dell'uomo.

Si è richiesto l'intervento della squadra dei vigili del fuoco di Mondragone per liberare il corpo oramai esanime dalle fauci metalliche del trattore. Il corpo dilaniato di M. D. N. è stato estratto dalla sua prigione metallica alle prime luci del mattino. La salma è stata trasportata presso l'istituto di medicina legale di Caserta per l'esame autoptico. Gli agenti del commissariato di Sessa Aurunca cercano di far chiarezza sulla vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato dal trattore, muore ex agente penitenziaria

CasertaNews è in caricamento