Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Trentola-Ducenta

Il Covid uccide un medico impegnato in prima linea

Vista lascia la moglie e due figli. Il ricordo commosso del sindaco Apicella: "Professionista di grande calibro"

Un'altra vittima del Covid, un altro medico di base impegnato nella lotta al virus e che ne finisce sua vittima. Il coronavirus ha ucciso il dottor Francesco Vista di Trentola Ducenta. Lo ha reso noto il sindaco Michele Apicella che ha aggiornato la cittadinanza sull'evolversi dell'emergenza coronavirus nel paese dell'agro aversano. 

Un professionista molto noto "ben conosciuto come storica istituzione presso il presidio territoriale di guardia medica locale", ricorda Apicella che si è unito "al dolore della famiglia, della moglie e dei due figli, a cui va il nostro più sentito cordoglio e ricordiamo il dottore, sia come professionista di grande calibro, che esercitava la sua professione sempre con estrema umanità e con la massima disponibilità per i suoi pazienti, schierato nell’ultimo periodo anche nella lotta al covid, che come padre e marito esemplare".

Il camice bianco di Trentola Ducenta "si unisce purtroppo alla troppo lunga lista degli operatori sanitari, indispensabili ed essenziali per la lotta al covid ma che purtroppo, inevitabilmente, ne diventano a loro volta vittime. La nostra gratitudine e stima, per tutti coloro che sono impegnati in prima linea per cercare di combattere questa emergenza sanitaria, non sarà mai abbastanza".

Intanto sul fronte dei contagi a Trentola Ducenta si sono registrati 12 positivi e 16 guariti nel corso delle ultime 24 ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid uccide un medico impegnato in prima linea

CasertaNews è in caricamento