rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Marcianise

Folgorato durante la pesca, muore fratello presidente associazione carabinieri

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118. Sul posto anche una pattuglia dei militari dell'Arma

Una tragica fatalità durante la pesca. E' morto folgorato Antonio Farina, 73enne di Marcianise, fratello di Giovanni che è presidente della sezione locale dell'Associazione Nazionale Carabinieri. I funerali sono in programma lunedì 4 dicembre alle ore 16 nel Duomo di Marcianise.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l'uomo aveva deciso di andare a pesca a Fondi, in località Torre Canneto. La tragedia si è consumata nella serata di venerdì 1 dicembre attorno alle 19.

L'uomo, come riportato da LatinaToday, è morto dopo essere stato raggiunto da una scarica di corrente elettrica. Secondo quanto accertato dai militari dell'Arma, il malcapitato aveva tra le mani la canna da pesca in carbonio quando accidentalmente sarebbe entrato in contatto con i cavi dell'alta tensione presenti a ridosso del corso d'acqua. L'uomo sarebbe stato sbalzato nel canale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno portato l'uomo fuori dall'acqua. Il personale del 118 gli ha praticato il massaggio cardiaco e la respirazione al fine di riattivare il battito del cuore che si era fermato a causa della folgorazione.

Nonostante i tentativi per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Comunità sotto choc a Marcianise.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folgorato durante la pesca, muore fratello presidente associazione carabinieri

CasertaNews è in caricamento