Muore annegato per un malore

La vittima era in compagnia di un amico, inutili i soccorsi

Il corpo senza vita sulla spiaggia di Mondragone

Accusa un malore in acqua e perde la vita. Pochi minuti fa la tragedia: M.N., 69enne originario di Macerata Campania, è annegato a Mondragone nei pressi del chiosco Migliore, sul lungomare nella piazza antistante la guardia costiera. 

In gita con un amico presso le spiagge del litorale mondragonese M. N. mentre era in acqua ha accusato un malore. L'amico che era in acqua con lui, resosi conto della situazione lo ha trascinato sulla riva, cercando di rianimarlo insieme ad un passante. Inutili i soccorsi, l’uomo è deceduto in pochi minuti. 

Il personale del 118, allertato da altri passanti, ne ha constatato il decesso. Sul posto i carabinieri di Mondragone e gli uomini della capitaneria di porto. Una tragedia forse evitabile se il presidio della guardia costiera che si trovava poco distante dalla spiaggia fosse stato allertato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento