rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

Raffica di multe per i “furbetti” senza biglietto sui treni

Campagna anti evasione di Trenitalia: 42mila i passeggeri controllati

Circa 42mila passeggeri controllati a terra e a bordo, 349 sanzionati perché privi di biglietto, oltre 4.500 persone non in regola allontanate prima di salire sul treno.

Questo il risultato di cinque giorni di controlli straordinari su 136 treni regionali della Campania, anche nelle tratte casertane, effettuati nell’ambito dell’ultima campagna antievasione condotta a inizio marzo da Trenitalia Campania e Protezione Aziendale, con il supporto di un team nazionale di controllori. Una lotta senza tregua contro i “furbetti” per recuperare risorse e migliorare la qualità del viaggio di chi acquista regolarmente biglietti e abbonamenti.

L’attività si è concentrata in stazioni e treni negli orari considerati a più alto rischio di evasione. L’azione dei pool, formati da più persone, oltre a consentire il recupero di risorse finanziarie a beneficio della stragrande maggioranza dei viaggiatori che rispetta le regole, contribuisce a contrastare le aggressioni al personale grazie anche alla collaborazione della Polizia ferroviaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di multe per i “furbetti” senza biglietto sui treni

CasertaNews è in caricamento