Cronaca Cancello ed Arnone

Mozzarelle agli "amici di Casale": assolto imprenditore

Era sotto processo per falsa testimonianza durante un processo agli esattori del clan

Assolto M. A., 57enne di Castel Volturno e titolare di un caseificio di Cancello ed Arnone, per aver reso falsa testimonianza nel processo a carico di un gruppo di estorsori del clan dei Casalesi fazione Bidognetti.

M. A. deponendo come teste innanzi al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nell'udienza del novembre 2017 a carico di Ernesto Caprio, Gaetano Cerci, Gabriele Cioffi, Dionigi Pacifico nell'ambito di un'inchiesta  riguardo una serie di estorsioni perpetrate nel Litorale Domizio per conto del Clan dei Casalesi, negó di esser stato vittima di un tentativo di estorsione della somma di 1000 euro avvenuto nel periodo natalizio del 2013.

Difatti l' imprenditore caseario in quella circostanza dichiarò contrariamente al veto di non aver mai ricevuto richieste estorsive ammettendo di aver consegnato solo mozzarella agli 'amici di Casale' negando quindi la circostanza di aver dato più volte somme di denaro. A seguito di riscontri posti in essere dalle forze dell'ordine venne evidenziato che gli 'amici di Casale' più volte si recavano presso il punto vendita di M. A. in cerca di 'regali'. Da qui l'imputazione per  il reato di falsa testimonianza.

Un errore di valutazione della circostanza oggettiva è quanto sottolineato dinanzi alla Terza Sezione Penale del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere presieduta dal giudice Giuseppe Meccariello con giudice a latere Anna Sofia Sellitto dall'avvocato Ferdinando Letizia nell'interesse di M. A. evidenziando che il titolare del caseificio avesse sì dichiarato di non aver mai subito estorsioni in denaro ma che non avesse mai fatto mistero delle cessioni dei cesti natalizi stracolmi di prodotti del valore di circa 1000 euro. Dimostrata l'erronea percezione della richiesta estorsiva, i giudici sammaritani hanno pronunciato formula assolutoria nei riguardi di M. A. perché il fatto non costituisce reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozzarelle agli "amici di Casale": assolto imprenditore

CasertaNews è in caricamento