rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Aversa

E' morto il giornalista Vito Faenza

Lutto ad Aversa per la scomparsa dello storico cronista marito dell'assessore Melillo

E' morto ad Aversa il giornalista e scrittore Vito Faenza. Da tempo stava combattendo contro un male incurabile al quale alla fine ha dovuto arrendersi. Tanti i messaggi di cordoglio sui social che ne ricordano le qualità umane e professionali. 

Nato nel 1948, aveva lavorato dal 1976 all'Unità, di cui è stato anche inviato speciale. È stato corrispondente di Panorama da Napoli fino al 1984; ha lavorato per Il Messaggero fino al 1996. Collaboratore dell'agenzia radio Area e dell'agenzia stampa Agi, nel 2004 è entrato a far parte del Corriere del Mezzogiorno. Esperto di criminalità organizzata e terrorismo nazionale e internazionale, ha scritto numerosi saggi e ha tenuto seminari universitari su questi temi. Dal 2004 al 2010 è stato segretario dell'Osservatorio sulla camorra e sull'illegalità, curando la pubblicazione del relativo bollettino mensile. 

Un lutto che colpisce anche l'amministrazione comunale di Aversa dove sua moglie, Luisa Melillo, è assessore. I funerali si celebreranno mercoledì 20 luglio alle 16,30 alla chiesa di Santa Teresa del Bambino Gesù di via Luca Giordano, ad Aversa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto il giornalista Vito Faenza

CasertaNews è in caricamento