Morto in stazione, stava attendendo il treno per andare al lavoro

La vittima è un 58enne: comunità sotto shock

E’ un lutto profondo quello che ha colpito la comunità di Sant’Arpino dopo la tragica morte di un uomo lunedì mattina sulla banchina della stazione ferroviaria. A Giovanni D.M., 58 anni è stato fatale un malore che lo ha colto all’improvviso, mentre si trovava sulla banchina in attesa del treno che lo avrebbe portato sul luogo di lavoro. La vittima era un operaio edile e lunedì mattina, poco prima delle 6, si era portato in stazione per recarsi a lavoro. Ma purtroppo il destino gli è stato fatale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Terremoto Lega, arriva Salvini e 2 sindaci mollano il partito

  • Salvini torna a Mondragone e stavolta trova sorrisi, mozzarelle e dolci: "Cacciare bulgari fuorilegge" | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento