Morto in stazione, stava attendendo il treno per andare al lavoro

La vittima è un 58enne: comunità sotto shock

E’ un lutto profondo quello che ha colpito la comunità di Sant’Arpino dopo la tragica morte di un uomo lunedì mattina sulla banchina della stazione ferroviaria. A Giovanni D.M., 58 anni è stato fatale un malore che lo ha colto all’improvviso, mentre si trovava sulla banchina in attesa del treno che lo avrebbe portato sul luogo di lavoro. La vittima era un operaio edile e lunedì mattina, poco prima delle 6, si era portato in stazione per recarsi a lavoro. Ma purtroppo il destino gli è stato fatale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento