Muore dopo il ricovero, 8 medici sotto processo

Il giudice li ha rinviati a giudizio nonostante la richiesta di archiviazione

Dovranno affrontare il processo otto medici dell'ospedale di Caserta per la morte di un 55enne di Santa Maria Capua Vetere per la quale la Procura della Repubblica aveva chiesto l'archiviazione del caso. Non è stato dello stesso parere il giudice che ha, invece, disposto il rinvio a giudizio dei camici bianchi (residenti a Caserta, Curti e Napoli). L'uomo, nel 2013, fu ricoverato all'ospedale del Capoluogo con un aneurisma dell'aorta che, secondo il legale della famiglia che ha presentato denuncia, fu curato con anti infiammatori, mentre sarenne stato necessario un intervento d'urgenza. Il magistrato che ha seguito il caso aveva chiesto l'archiviazione dell'indagine, ma il giudice non è stato dello stesso parere ed ha disposto il processo per gli otto medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento