Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Giù dal tetto della casa, muore sul colpo

L'uomo sembrerebbe stesse vivendo un periodo di profonda depressione a causa di un grave male

Si getta dai tetti dell'edificio in cui viveva: la morte immediata per il terribile schianto al suolo. E' stato ritrovato immerso nel sangue un 77enne, D. A., di Recale in via De Santis poco dopo le 9 da alcuni residenti. Immediata l'allerta al 118 ma i sanitari giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della stazione di Macerata Campania l'anziano era affetto da una patologia grave che lo avrebbe portato ad un profondo stato depressivo, molla che lo ha spinto al folle gesto. L'uomo era un imprenditore nel settore dell'edilizia, lavorava il marmo in un'azienda di proprietà a Capodrise. Dopo essere andato in pensione aveva ceduto l'attività al figlio. La salma è stata restituita alla famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giù dal tetto della casa, muore sul colpo

CasertaNews è in caricamento