Muore il proprietario del tabacchino a due passi dalla Reggia

Giancarlo è venuto a mancare a 50 anni: era un grande tifoso della Juvecaserta

Il messaggio di lutto esposto sulla serranda del tabacchino di piazza Dante

Era un grande appassionato di basket, non mancando mai alle partite della ’sua’ Juvecaserta. Questa mattina è venuto a mancare Giancarlo D’Andrea, 50 anni compiuti da poche settimane, noto proprietario del tabacchino di piazza Dante a Caserta, a pochi metri dalla Reggia.

Il negozio questa mattina, sulle serrande abbassate, aveva esposto un eloquente messaggio: “Chiuso per lutto”. Tanti i messaggi sui social dedicati a Giancarlo, molto noto in città e soprattutto tra gli appassionati della palla a spicchi. 

Anche la Juvecaserta ha espresso le condoglianze per la scomparsa del suo tifoso: "Lo staff tecnico e dirigenziale e gli atleti dello Sporting Club Juvecaserta - si legge in una nota - sono vicini alla famiglia D'Andrea per la prematura scomparsa di Giancarlo, storico ed appassionato sostenitore dei colori bianconeri".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento