rotate-mobile
Cronaca Marcianise

Prof morto dopo malore in auto: "Siamo tutti increduli"

Moretta si è spento mentre andava dalla nipotina appena nata

Lutto nel mondo della scuola. Si è spento a 64 anni Giovanni Moretta, di Marcianise, docente di educazione fisica al Miranda di Frattamaggiore. 

Moretta si è spento in seguito ad un malore mentre era in auto con la moglie su viale Carlo III. Si stava recando in ospedale dalla figlia che stava dando alla luce una bambina. Un momento di gioia che si è trasformato in una tragedia. I funerali si sono svolti oggi, alle 14, al Duomo di Marcianise. 

La morte del professore ha sconvolto la comunità scolastica del Miranda. La dirigente scolastica, il collegio dei docenti, il consiglio d'istituto ed il personale Ata, oltre agli studenti ed ai loro genitori, "sono affranti per l'improvvisa ed immatura scomparsa del prof. Giovanni Moretta, docente amato, apprezzato, stimato e voluto bene da tutti. Il suo grande cuore, che lo ha sempre spinto ad essere a servizio della comunità scolastica in spirito di umiltà ed immensa professionalità, si è fermato lasciando nello sgomento, nell'incredulità e nel dolore quanti lo hanno conosciuto, amandolo per la sua innata simpatia, dolcezza e spontaneità. Professionista attento, preparato e scrupoloso, uomo di grande spessore umano, lascia in tutti noi un vuoto veramente incolmabile. Arrivederci in cielo, Giovanni! Ci mancherà la tua voce, il tuo modo d'essere, la tua amicizia, la tua persona", si legge in una nota dell'istituto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prof morto dopo malore in auto: "Siamo tutti increduli"

CasertaNews è in caricamento