menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il prof Mario Zenga è morto dopo il ricovero in ospedale per Covid

Il prof Mario Zenga è morto dopo il ricovero in ospedale per Covid

Il Covid sconvolge il liceo Garofano: l'addio commosso al prof Zenga

Il dirigente scolastico Di Cicco: "Piangiamo una colonna della nostra comunità, ci mancherà la sua profonda onestà, il suo rigore e la sua leale generosità"

L'incubo del coronavirus sconvolge la comunità scolastica del liceo statale "Luigi Garofano" di Capua. E' morto il professore Mario Zenga, affetto da Covid-19. Era stato ricoverato in ospedale, ma le complicazioni dovute al virus gli sono state fatali. 

"Una guerra silenziosa, senza spari e senza bombe, sta infliggendo perdite di vite umane selezionate - ha affermato il dirigente scolastico del liceo Garofano, Giovanni Di Cicco - Questa guerra è completamente diversa dalle altre guerre, perfettamente uguale alle altre, in atrocità e spietatezza. Quando sarà concluso questo conflitto conteremo le vittine, i superstiti, conteremo i sopravvissuti che porteranno con sé per sempre il ricordo dei propri cari caduti".

"Oggi è toccato a noi piangere un amico, un collega, una colonna della nostra comunità scolastica - ha aggiunto - Mario è stato un uomo importante nella vita familiare come in quella professionale, ci mancherà molto. Ci mancherà la sua profonda onestà, il suo rigore e la sua leale generosità. La grande famiglia del Gaofano commossa è vicina alla sua famiglia in questo tristissimo momento. Addio Mario".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, altri 8 morti nel casertano: 153 nuovi positivi

  • Cronaca

    Capaldo, il boss dal sangue freddo: "E' come lo zio Pasquale"

  • Cronaca

    Cade dal capannone, muore operaio 47enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento