Muore a 51 anni mentre sta potando la vigna

L'uomo si è accasciato mentre era in giardino. I vicini hanno chiamato i soccorsi

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Era sceso nel giardino di casa per potare una vigna quando è stato stroncato da un malore improvviso. E' morto così, nel pomeriggio di oggi, un 51enne di Ponte, frazione di Roccamonfina.

L'uomo era impegnato nelle operazioni di giardinaggio quando all'improvviso si è accasciato perdendo i sensi. La scena è stata vista dai vicini che sono corsi in suo aiuto allertando immediatamente i soccorsi. Quando è giunta l'ambulanza del 118, però, per l'uomo non c'era più nulla da fare. I medici non hanno potuto fare altro che constatare l'avvenuto decesso per arresto cardiaco.

In località Ponte sono giunti anche i carabinieri di Roccamonfina che hanno appurato che il decesso si è verificato per cause naturali. La salma, su disposizione del magistrato di turno, è stata restituita ai familiari per i funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento