rotate-mobile
Cronaca

Nicola morto nel tragico incidente: arrestato l’amico alla guida

E’ stato trovato sotto effetto di stupefacenti

Un ragazzo d 24 anni è stato arrestato dopo il tragico incidente avvenuto nella notte tra domenica e lunedì sulla Sannitica in località Pascarola, tra Caivano e Marcianise, in cui ha perso la vita il 38enne di Caserta Nicola Rivetti.

Il ragazzo, secondo quanto riporta l’Ansa, si era messo alla guida sotto effetto di stupefacenti ed avrebbe causato l’incidente perdendo il controllo della vettura. E’ accusato di omicidio stradale.

Tre erano le persone a bordo della vettura, una delle quali ha perso la vita a causa delle gravi lesioni riportate. Grave anche l'altro passeggero, classe '98, in prognosi riservata, mentre non ha riportato serie lesioni il conducente ventiquattrenne, che però, da un primo accertamento effettuato presso l'ospedale di Frattamaggiore, è risultato positivo al test che rileva l'assunzione di stupefacenti.

Per il momento rimane in osservazione in ospedale, piantonato dai carabinieri della stazione di Caivano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nicola morto nel tragico incidente: arrestato l’amico alla guida

CasertaNews è in caricamento