menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelo Reccia morto dopo un malore accusato a Natale

Angelo Reccia morto dopo un malore accusato a Natale

L’ultimo saluto ad Angelo, il musicista stroncato a 38 anni

Il dolore degli amici per una morte inaspettata che ha reso ancora più buio questo Natale

Una morte assurda ed inaspettata che ha reso ancora più buio questo Natale. E’ quella che ha colpito la famiglia e gli amici di Angelo Reccia, 38 anni di Teano, deceduto dopo un malore che lo ha colpito proprio nel giorno di Natale, costringendolo ad un ricovero d’urgenza all’ospedale di Caserta dove il suo cuore si è fermato dopo poche ore. Oggi c’è stato l’ultimo saluto al 38enne musicista, al cimitero di Teano.

La sezione campana delle Associazione Nazionale delle Bande Italiane Musicali Autonome in una nota si è detta “costernata, triste, ma soprattutto incredula” per “il dolore che ha colpito la famiglia Recca, la splendida fidanzata Anna Iovine e tutto il mondo bandistico per la prematura perdita del caro Angelo. Siamo sicuri che da questo momento il coro e l’orchestra degli Angeli potranno contare su un grande suonatore di Eufonio che nella vita come nella musica ha messo sempre il cuore davanti a tutto. Ciao Angelo, ci mancherà, ma noi sapremo onorarti attraverso la banda musicale che resterà per sempre la tua seconda famiglia terrena”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento