rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Mondragone

Muore nel caseificio, l’azienda: “Era un lavoratore modello”

Vincenzo Pisano è stato stroncato da un malore nel piazzale di ‘Mandara’

“Siamo addolorati per la tragica scomparsa di Vincenzo Pisano”. A dirlo sono la proprietà, il management e i dipendenti dell'azienda ‘Ilc La Mediterranea’, titolare del caseificio Mandara di Mondragone presso cui Pisano, stroncato da un infarto ieri mattina, lavorava.

“Vincenzo era un lavoratore modello e un giovane perbene – aggiungono – che lascia un vuoto nel cuore di chi lo ha conosciuto e apprezzato per le sue qualità e per la sua professionalità. Giungano alla famiglia e agli amici di Vincenzo – concludono – le più sentite condoglianze in questo momento di dolore.

Pisano, 38 anni, era appena giunto nello stabilimento quando un malore fulmineo l'ha stroncato. Sul posto erano intervenuti rapidamente i medici con un'ambulanza, ma per il dipendente del caseificio non c'era più nulla da fare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore nel caseificio, l’azienda: “Era un lavoratore modello”

CasertaNews è in caricamento