menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Muore a 37 anni in ospedale, aperta un'indagine

I carabinieri cercano di far luce sul decesso, numerose le testimonianze al vaglio dei militari

Dai contorni oscuri la morte di un giovane 37enne di Roccamonfina che é passato a miglior vita nel giorno di Pasqua per un arresto cardiocircolatorio presso il presidio della Guardia Medica di piazza Nicola Amore a Roccamonfina.

Il giovane é stato trasportato presso il presidio da un amico a seguito di un malore. All'arrivo il 37enne versava già in condizioni critiche e nonostante le manovre di primo soccorso dei medici, il suo cuore non ha retto ed è spirato in pochi minuti.

I carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca indagano sul decesso improvviso del ragazzo. Numerose le testimonianze al vaglio dei militari sia dei medici che dell'amico soccorritore. Si cerca di far luce sulla natura del malore che ha portato alla morte del giovane, se sia stato provocato da cause naturali o da altro. In tale ottica sarà importante l'esito dell'esame autoptico disposto dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere sulla salma del 37enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento