Gioiellerie muore in auto stroncato da un malore

La tragedia nei pressi del Tarì di Marcianise

È stato trovato privo di vita, stroncato quasi sicuramente da un malore mentre era in auto. Tragedia poco dopo mezzogiorno a Marcainise, nei pressi dell’ingresso del polo orafo Tarì.

Qui la vittima, un gioielliere di circa 40 anni, si stava recando all’interno per lavoro quando ha avvertito il malore. Con lui in auto c’erano anche dei familiari, che hanno prestato il primo soccorso in attesa dei sanitari del 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando sul posto sono intervenuti i medici però non c’era più nulla da fare, l’uomo era infatti deceduto. Sul luogo della tragedia sono quindi intervenuti anche i carabinieri della locale Compagnia: una volta accertata la causa naturale del decesso la salma potrà essere restituita alla famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento