rotate-mobile
Cronaca Gricignano di Aversa

Morto durante l'inseguimento, il 31enne arrestato deve scontare 4 anni di carcere

Il dramma avvenuto sull'Asse Mediano in cui ha perso la vita un 26enne. L'amico al giudice: "Non guidavo io"

Doveva scontare una condanna a 4 anni e 2 mesi. Potrebbe essere questo il motivo della fuga finita in tragedia avvenuta sull'Asse Mediano, allo svincolo di Gricignano d'Aversa, nella quale ha perso la vita il 26enne albanese Redon Abazi.

A margine dell'udienza di convalida, il gip Raffaele Coppola ha disposto la custodia cautelare in carcere per l'altro albanese - sopravvissuto all'incidente - il 31enne Behar Roshi. Nei suoi confronti, il giudice ha escluso la gravità indiziaria per l'omicidio stradale del connazionale - non sarebbe stato Roshi alla guida - mentre ha disposto il carcere per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Dopo lo schianto costato la vita al 26enne, infatti, Roshi avrebbe tentato la fuga a piedi, venendo raggiunto dai carabinieri. Al momento dell'arresto avrebbe aggredito i militari procurando loro lesioni giudicate guaribili tra i 5 ed i 20 giorni. 

Nel corso dell'udienza, a Roshi è stato anche notificato un ordine per la carcerazione a 4 anni e 2 mesi per vecchie condanne per resistenza a pubblico ufficiale (motivo per cui gli è stata contestata la recidiva infraquinquennale) e violazioni delle norme sull'immigrazione. Durante l'interrogatorio Roshi, che è assistito dall'avvocato Fabio Della Corte, ha chiarito di non essere lui alla guida ma non ha dichiarato nulla sui motivi della fuga. 

Intanto, sempre nel corso della giornata di oggi, è stata effettuata l'autopsia sul corpo del 26enne Abazi. Dalle prime indiscrezioni, la morte sarebbe avvenuta a causa delle lesioni riportate nell'impatto. Il dramma si è verificato martedì 7 giugno. Roshi ed Abazi stavano percorrendo l'Asse Mediano quando sono stati intercettati dai carabinieri che hanno intimato loro l'alt. Non si sono fermati, iniziando una folle fuga che si è conclusa all'altezza dello svincolo per Gricignano. Qui, nel tornante a gomito dell'uscita, hanno perso il controllo dell'auto su cui viaggiavano - una Croma bianca - sfondando il guardrail e finendo fuori strada. Abazi è morto sul colpo, Roshi è stato arrestato poco più tardi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto durante l'inseguimento, il 31enne arrestato deve scontare 4 anni di carcere

CasertaNews è in caricamento