Muore dopo lo schianto, festa sospesa per lutto

Gli organizzatori della kermesse: "Vicini al dolore della famiglia Mauro". Tanti messaggi sulla bacheca di Simone

Simone Mauro

La seconda edizione di "Volturno in Festa" è stata sospesa per la morte di Simone Mauro, il 24enne di Capua spirato nel corso della notte in seguito ad un incidente stradale avvenuto sull'Appia, tra Capua e Vitulazio.

A comunicarlo sono stati gli organizzatori della kermesse, l'associazione "Amici del Volturno", che hanno reso noto come lo stop alla manifestazione sia stato un atto dovuto per il "grave lutto che ha colpito la famiglia Mauro per la perdita prematura del proprio caro figlio. Esprimiamo vicinanza al dolore della famiglia". 

In queste ore decine di amici stanno lasciando messaggi sulla bacheca del giovane. Un ragazzo benvoluto per le sue attività anche nel sociale ed il suo legame alla città di Capua. "Sei stato un angelo su questo mondo e adesso lo sarai dal paradiso", scrive un amico. "Qualsiasi parola è superflua, non servirà a riportarti indietro, voglio ricordarti col sorriso, una cosa che ti ha sempre contraddistinto e voglio ricordare solo i bei momenti passati insieme, sembra una vita fa", dice un altro ancora. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il magistrato di turno ha disposto l'autopsia dopodiché si potrà procedere con i funerali. L'intera comunità capuana è sotto shock per la scomparsa di un suo figlio che, come attestano le testimonianze, resterà "nei cuori di chi ti ha conosciuto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento