Giuseppe muore a soli 27 anni, il sindaco: "Dolore collettivo"

Il ragazzo era ricoverato fuori regione

Il ragazzo è spirato in ospedale

E' stato strappato alla vita da un male incurabile lasciando un vuoto immenso nella comunità di Casal di Principe ed in tutti coloro che lo conoscevano. E' spirato a soli 27 anni Giuseppe.

Era ricoverato fuori regione dove ha continuato a combattere la sua battaglia fino alla fine ma ha dovuto piegarsi al male che lo affliggeva. Un ragazzo benvoluto per il quale è giunto anche il ricordo del sindaco Renato Natale che, attraverso Facebook, commenta la notizia della prematura scomparsa del giovane cittadino: "La morte di un ragazzo cosi  govane colpisce tutti noi e il dolore diventa collettivo. Alla famiglia, agli amici rivolgo il mio cordoglio e quello dell'amministrazione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento