rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca San Prisco

Lutto nel mondo dell'arte: è morto il maestro Gabriele Marino

E' stato tra gli artisti italiani più influenti del secolo scorso. Aveva 85 anni

Il mondo dell'arte è in lutto per la scomparsa del maestro Gabriele Marino. Aveva 85 anni. Originario di Succivo, cresciuto a Napoli, casertano di adozione. Viveva a San Prisco. E' stato annoverato dalla rivista “Flash Art” tra i cento migliori artisti degli ultimi quarant’anni in Italia. 

Gabriele Marino è una figura chiave della storia artistica contemporanea generatasi in Campania. È stato lui a fare da ponte di congiunzione tra i movimenti sperimentali napoletani degli anni Sessanta e i primi tentativi innovativi in Terra di Lavoro. La produzione di Gabriele Marino, pur essendo stata sempre in linea con la ricerca artistica internazionale, non ha mai tradito le origini. 

Negli anni '60 si lascia influenzare dalla pop art americana con la sua arte che si è trasformata in impegno nei decenni a venire. Col trascorrere del tempo ha elaborato un linguaggio sempre più raffinato, evocativo. Una produzione citazionista, che si connota per una ripresa ironica e spregiudicata di capolavori della storia dell’arte. L’artista riesce a stabilire un rapporto fecondo con la citazione o l’oggetto manipolato, esaltando la funzione del cambiamento di registro e la consapevole contraddizione tra la serietà del modello e l’ironia della sua elaborazione.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel mondo dell'arte: è morto il maestro Gabriele Marino

CasertaNews è in caricamento