Muore a 32 anni, il ricordo commosso del sindaco

Domenico stava lottando da tempo. Barbato: “Ingiusto morire a questa età”

Nell’agro aversano si muore ancora troppo presto. L’ultima anima volata in cielo è quella di Domenico Di Fusco, 32 anni di Teverola, strappato all’amore della mamma, della sorella e del fratello dopo aver lottato contro un brutto male che purtroppo lo ha portato via troppo presto. “Una notizia che ci ha sconvolti - ha commentato il sindaco di Teverola Tommaso Barbato - E’ davvero ingiusto morire a questa età”. Sui social sono tantissimi i commenti in ricordo del ragazzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

Torna su
CasertaNews è in caricamento