La morte di Cristian, disposta l'autopsia per scoprire le cause del decesso

Il 22enne era rientrato dalle vacanze e si è sentito male

E' stata disposta l'autopsia sul corpo di Cristian Grassia, il 22enne di Santa Maria Capua Vetere la cui vita si é spenta nel tardo pomeriggio di martedì presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Il giovane, di rientro da una vacanza all'estero, ha accusato un malore nella sua residenza estiva a Baia Domizia. Trasportato d'urgenza in clinica la situazione é precipitata e si è giunti al tragico epilogo. Una morte dai contorni poco chiari a cui l'esame autoptico darà chiarezza. Il caso è seguito dai carabinieri della compagnia di Mondragone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento