Muore in casa dopo il contagio da coronavirus

Il sindaco: "Una notizia che non avrei mai voluto dare"

Il Covid-19 continua a fare vittime in provincia di Caserta, purtroppo. L’ultima, in ordine di tempo, è una persona residente a Sant’Arpino, come spiegato dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana: “È morto a casa, circondato dall’amore dei suoi familiari che mai hanno fatto mancare le cure e l’affetto filiale. Una brutta notizia che non avrei mai voluto dare e che invita tutti ad usare il massimo della prudenza per evitare i contagi da questo brutto virus, considerata anche la penuria di bombole di ossigeno e di posti in ospedale. Alla famiglia del defunto le condoglianze mie e di tutta la comunità che si stringe forte a loro in un grande abbraccio nell’estremo saluto . Pregheremo il nostro amato Sant’Elpidio affinché lo accolga nelle sue braccia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento