Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Capua

Muore professore affetto da Covid-19: era ricoverato in ospedale

Il triste annuncio del sindaco Branco: "Abbiamo sperato di rivederlo a casa libero dal virus, ma non ce l'abbiamo fatta"

Il coronavirus continua a mietere vittime in provincia di Caserta. Questa volta il nuovo decesso si è registrato nella città di Capua, dove un paziente che aveva contratto il Covid-19 non è riuscito a vincere la 'battaglia per la vita'. Si tratta di Mario Zenga, noto professore del liceo "Garofano" di Capua. Era stato ricoverato in ospedale dopo aver manifestato i sintomi del virus, ma le sue condizioni di salute sono peggiorate vistosamente nelle ultime ore ed è arrivato il decesso. 

A dare il triste annuncio è stato il sindaco Luca Branco che ha affermato: "Era una persona molto conosciuta, Mario ha combattuto duramente con il Covid, ma si è messa male fin dall'inizio. Ha fatto tutti i percorsi possibili, abbiamo ottenuto un ricovero sperando di rivederlo a casa libero dal virus, ma non ce l'abbiamo fatta. Il numero dei decessi sale così a 10". 

La pandemia da coronavirus sta mettendo a dura prova la comunità capuana. Secondo l'ultimo bollettino dell'Asl di Caserta, i contagiati attuali in città sono ben 264. "Questa è una pandemia che sta toccando notevolmente la nostra città - ha sottolineato il sindaco Branco - Dobbiamo restare compatti e cercare di trovare le migliori soluzioni possibili, essendo mediatori con la struttura che sta gestendo la pandemia. Mercoledì 2 dicembre allestiremo un altro drive-in per i tamponi nell'area del mercato comunale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore professore affetto da Covid-19: era ricoverato in ospedale

CasertaNews è in caricamento